Palissandro

palissandro

Caratteristiche

L'alburno è di colore bianco-giallognolo, mentre il durame ha bellissime colorazioni rosso-scure o bluastro-violette, o bruno-rossastre o tabacco, con venature più scure quasi nere dal bell'aspetto decorativo. Il legno è duro, di media tessitura, untuoso, con un leggero odore di rosa.

Usi principali

Usato in ebanisteria come tranciato, per mobili di qualità e soprammobili, per manici di coltelli, spazzole, stecche da biliardo, strumenti musicali ecc.

Specifiche

  • Famiglia: Leguminosae Papilionaceae
  • Nomi scientifici: Dalbergia nigra, Dalbergia spruceana.
  • Nomi comuni: Palissandro Rio, Rio palisander, Brazilian rosewood, Palisandre de L'Inde, Ostindicher.
  • Nomi di origine: Cabiuna, Jacarandà do Bahia, Jacarandà do Parà, Jacarandà rajado, Jacarandà roxo, Palissander Brasil.
  • Provenienza: Brasile.
  • Peso: Circa 870 kg/m3.
  • Essiccazione: Non ha difficoltà.
  • Lavorazioni: Si lavora bene, chiodi viti e colla tengono bene.